lunedì 22 luglio 2013

CROMFORD and the HIGH PEAK TRAIL


Ieri abbiamo fatto la gita domenicale nella campagna inglese.

Stupendo.

Vicino a Nottingham, a meno di un’ora di macchina, si trova il Peak District, area collinare del centro Inghilterra che fa parte del Peak District National Park.

Molto bello e molto visitato dai turisti.



Abbiamo seguito un percorso circolare che parte e finisce nella cittadina di Cromford ai confini del parco.

La cittadina è molto carina e pittoresca con un piccolo laghetto accanto alla piazza principale. Sulle sponde del lago un mulino ad acqua cattura subito l’attenzione.



La guida che abbiamo comperato, e che raggruppa 40 camminate nel Peak District, ci aiuta a scegliere le stradine giuste tra case tipiche inglesi, negozietti di vari colori e locande dove alloggiare o dove bere della buona birra.

La prima cosa che ci fa sorridere sono le descrizioni presenti nella guida.

La strada è indicata prendendo come punti di riferimento i pub.

E così tra un Boat Inn e un Bell Inn ci districhiamo nei vicoli del paese e ce lo lasciamo alla spalle immergendoci in prati estesi sulla collina.






Il panorama è molto bello, proprio come me lo aspettavo dopo aver letto diversi libri ambientati nelle campagne inglesi.

Per primi, i classici inglesi dell’Ottocento.

Ci sembra un po’ di essere dipinti all’interno di un libro di Jane Austen.

Un po’ malinconico, enormi distese d’erba, cottage stupendi.

Il sole è nascosto timido dietro le nuvole e il grigio è il colore predominante.

Ma è affascinante. Molto.




Passeggiamo, scopriamo, corriamo, ridiamo come dei matti.

Troviamo la strada delle chiocciole, quella delle pecore, quella dei cavalli.

Superiamo cancelletti strettissimi.

Il Grande davanti come Primo Esploratore.

Entusiasta e curioso.

Ha camminato per 4 ore senza un lamento.





Dopo le distese di prati, sosta picnic in una zona panoramica.

Tanto freddo, ma ben coperti, abbiamo pranzato con sandwiches, frutta e anche qualche sano snack di cioccolato.



Poi il bosco.

E ancora curiosità, ricerche, salite e discese.

Tenendosi per mano e cantando.



Ad un miglio dalla fine del percorso un vecchio vagone è in mostra per i turisti.

Abbiamo attraversato the High Peak Trail, il vecchio percorso della ferrovia, e quella vecchia carrozza è lì a ricordarcelo e a raccontarci di tanti anni fa, quando i treni passavano da lì.

Abbiamo fatto un’altra sosta per mangiare un po’ di fragole e mirtilli e infine costeggiato un canale che ci ha portato al punto di partenza.

Tanti erano gli animali che abitavano lungo il canale.

Sia il Grande che la Piccola si sono fermati un sacco di volte a dare da mangiare alle anatre, a rincorrerle, a toccare fiori e piante.




Bella giornata, rilassante, inglese.

E per finire, sul prato accanto a dove avevamo parcheggiato la macchina la mattina, abbiamo trovato un grande raduno di auto d’epoca.

Non ci siamo fatti mancare niente!





2 commenti:

  1. bravi ... bellissime foto e belle passeggiate. questa campagna inglese fa proprio sognare ...

    RispondiElimina
  2. Belle! Tra le macchine inglesi c'è anche il principe Carlo eheh, non è che da quelle parti si è avvistato il Royal Baby??

    RispondiElimina