venerdì 6 settembre 2013

DRESSING ROOM


Tra le tante stanzette al primo piano c’è ne è una piccola piccola.

La nostra dressing room, la stanza degli armadi.

E’ la prima stanza a destra salendo le scale.

In questa stanza abbiamo diversi armadi e guardaroba.

Tutti provenienti da case diverse che abbiamo adattato a questo spazietto.

Colori e stili diversi, lo sappiamo, ma è una casa provvisoria e va bene così.

Anche se, nonstante la cozzaglia di stili, mi piacciono dove sono.

Una cassettiera fatta tanto tempo fa da un mio zio falegname, l’armadio che il Grande e la Piccola avevano nella loro cameretta italiana e un armadio preso qua in Inghilterra per me e Mr. F.

Lo spazio è piccolo, ma ci si muove bene e c’è spazio sufficiente per vestirsi.

A volte ci si siede anche per terra a leggere un libro.

Davanti allo specchio perchè è più divertente.

Nella nostra dressing room c’è una bella finestra grande che ha la vista sul giardino. Non male.

La definiamo una stanza interessante.
PS: aggiornamento sul primo giorno di scuola.

Difficile, lungo e impegnativo.

Il Grande è tornato molto stanco e con tanta voglia di urlare, correre, ridere e sfogarsi. Reazioni estreme.

Tutto comprensibile.

Tra i tanti sfoghi del pomeriggio, ad un certo punto ha esclamato “It will be fine”.

E’ la frase che oggi, tra una sua lacrima e l’altra, la maestra continuava a ripetergli.

Anche oggi ha imparato qualcosa di nuovo!


Nessun commento:

Posta un commento