lunedì 2 settembre 2013

The CAT TRAIL


A York c’è un negozietto chiamato “The Cat Gallery”.

Vende solo oggettistica legata ai gatti e, se si è amanti del genere, si possono trovare davvero cose carine ed originali.



Da qualche anno a questa parte, questo negozio è diventato la prima tappa di una caccia al gatto.

Disseminati per tutta la città ci sono una ventina di gatti in ferro battuto e una mappa indica i punti dove cercarli.

Una caccia al gatto che ti permette di girare la città il lungo e in largo camminando tanto e facendo sì che un bambino non si lamenti mai!

Eccezionale.

E anche molto divertente.

Il primo gatto si trova sulla finestra del negozio.

E’ la partenza.

Poi si attraversano vicoli e si percorrono strade sempre con il naso un po’ all’insù.

E si trovano gatti.

Due anni fa, un simpatico idraulico ha deciso che il gatto in ferro battuto che camminava sul tetto di una piccola casa dovesse avere compagnia.

E via… ha costruito e posizionato accanto al gatto un piccione di plastica.

Dal basso fa un certo effetto.

Si trovano gatti ovunque.

Sui cornicioni, sulle finestre, sui balconi.

Ognuno è diverso dall’altro.


L’ultimo gatto si trova dentro il negozio.
Ovviamente.
E noi l’abbiamo trovato con un po’ di pazienza e tanta ricerca.
La commessa ci ha dato un indizio piccolissimo, ma noi ce l’abbiamo fatta.
Dopo aver guardato per benino in tutto il negozio.
Marketing perfetto. 


I bambini che finivano tutto il percorso e rispondevano a domande molto semplici come “Di che colore è il gatto numero 2?” o come “Con chi divide la casa il gatto numero 14?” ricevevano un premio.
Ecco cosa si è portato a casa il Grande da questa originale caccia al gatto.


PS: Noi non abbiamo comprato niente al negozio, ma ci siamo divertiti come dei matti. 
Grandi e piccini.



2 commenti:

  1. Ciao Miriam!!! Era da tanto che non guardavo il blog, ma oggi me lo sono scorso tutto quanto. Bellissimo, bellissimi!
    Ti ho pensata spesso e mi sono chiesta come stesse procedendo la vostra avventura.
    Sono contenta di sapere che piano piano vi stiate ambientando :-)
    Il blog è davvero stupendo!!!
    Un abbraccio forte forte
    Paola

    RispondiElimina
  2. GRAZIE Paola!
    Anche io ti penso spesso... contaci!
    Spero tanto tutto proceda per il meglio,
    un abbraccio,
    Miriam

    RispondiElimina