mercoledì 4 dicembre 2013

LA FABBRICA dei SOLDATINI di PIOMBO



Mr.F, a volte, sa essere un gran chiacchierone.

E questo porta, spesso, a belle sorprese, a nuove amicizie ed ad incontri interessanti.

Lo scorso aprile era su un aereo diretto a Nottingham per cercare una casa adatta a tutti noi.

E sull’aereo ha incontrato e conosciuto Bob e Pam.


Bob è Roberto e Pam sua moglie.
Roberto si è trasferito in Inghilterra quando era molto piccolo e il suo italiano è ancora buono.
Roberto ha aperto una fabbrica tanti anni fa.
Una fabbrica di soldatini di piombo.
L’ultima fabbrica di soldatini di piombo rimasta attiva in Inghilterra.


Roberto ci ha invitato a visitare la sua fabbrica domenica mattina ed è stato affascinante.
Estremamente affascinante.
Lui e sua moglie sono stati di un’accoglienza strepitosa e ci hanno spiegato, passo passo, come nasce un soldatino di piombo.


Roberto è un artista.
Intaglia personalmente dei dischi di gomma che rappresentano gli stampi per la colata.
Abbiamo visto il momento della colata.
Abbiamo toccato il piombo ancora caldo.
 Abbiamo visto e conosciuto gli artigiani che dipingono, uno ad uno, i soldatini.
Nella sua fabbrica ci sono circa migliaia di dischi di gomma.
Migliaia di tipologie di soldatini.


 Il Grande era tutto felice ed emozionato durante questa visita.
Voglio tornarci tutti i giorni
Roberto gli ha preparato un soldatino di Robin Hood da dipingere a casa.
Il braccio va assemblato in un secondo momento per poter dipingere bene i dettagli.
Noi invece abbiamo comperato un modellino di poliziotto inglese di tanto tempo fa.

Domenica scorsa abbiamo visto un’attività di alto artigianato e conosciuto due persone deliziose.
 

Nessun commento:

Posta un commento