giovedì 16 ottobre 2014

NOCCIOLINE AMERICANE per tutti



In Inghilterra, la maggior parte delle case, ha un giardino.
Anche se questo spazio è molto piccolo, troverete quasi sempre, una casetta per gli uccellini, oppure una per le api, oppure una per i ricci.
Sembra quasi che gli animali selvatici intorno alla propria abitazione debbano far parte della propria famiglia.
C’è un legame indiscutibile tra gli inglesi e la natura.
E questa cosa mi affascina parecchio.



Nei garden centre la zona riservata al mangime per gli uccellini è grande quanto quella riservata ai cani e ai gatti. Forse di più.
Ci sono contenitori per semini di ogni tipo.
A palla, a cilindro, a casetta.
Di legno, di plastica, di ferro.
Esistono addirittura le gabbiette per il cibo anti-scoiattolo.

Abbiamo comperato anche noi un piccolo pezzo di legno da riempire con noccioline americane.
Ma non ho preso quello anti scoiattolo. Forse avrei dovuto.
Le noccioline americane fanno impazzire gli uccellini, ma anche gli scoiattoli. 
Sono molto energetiche e sono perfette per il periodo invernale.


Gli uccellini hanno gradito moltissimo e, durante la giornata, è tutto un susseguirsi di cinguettii diversi.
Hanno orari precisi e sembra quasi che si diano i turni per mangiare.

A far loro compagnia c’è anche Gustavo, lo scoiattolo che vive nel boschetto dietro casa e che viene spesso a visitare il nostro giardino.
Ha scoperto le noccioline e non ha paura di noi.
Ho provato a mandarlo via qualche volta, ma niente, è testardo e torna sempre.
Ha molta pazienza e con le sue zampette riesce a sfilare pezzetti di noccioline che mangia avidamente sul posto.
Anche lui è molto puntuale e, alle otto, mentre facciamo colazione, lui è lì che mangia con noi.


A volte si ferma in fondo al giardino a succhiare il succo delle pere che cadono dall’albero.
Insomma, è uno scoiattolo molto fortunato.
E anche furbo. Non ha passato la voce.
Le noccioline e il nostro giardino sono il suo giardino segreto.

Avevamo già parlato delle abitudini alimentari degli scoiattoli inglesi e di quanto piacessero loro i biscotti al cioccolato qui, ma le noccioline … è un disastro!
Gustavo ha mangiato un intero cilindro di noccioline in una settimana.

5 commenti:

  1. Che bella cinciallegra arriva a rosicchiare le noccioline !!!
    Impressionante quanto sia abitudinario il "vostro" ospite Gustavo....
    chissà i bimbi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gustavo è un gran bel danno.. :) Perchè arriva alle 8 del mattino, ma anche alle 10 e alle 12 e alle 14 e alle 18 e così via.. Mi sa che devo comperare una gabbietta per i semini anti-scoiattolo. Non posso certo comperare 2 kili e mezzo di noccioline ogni due settimane. Con quelle noccioline sfamo un sacco di uccellini per due inverni interi! :)
      Oggi comunque,oltre alle cinciallegre, sono arrivati diversi pettirossi, passerotti e un altro uccellino strano di cui non conosco il nome!

      Elimina
  2. Accidenti, mi sono innamorata di Gustavo! :)
    E adesso?? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ha un certo fascino! Nessun problema, se vuoi te lo spedisco! :)

      Elimina
  3. Ah ma pensavo l'aveste fatto voi!! :-P

    RispondiElimina