giovedì 15 gennaio 2015

SHORTBREAD

Non si può vivere in Gran Bretagna senza imparare a preparare lo shortbread.
Almeno quello base. Il classico, nella sua versione più antica.
Lo shortbread è un biscotto tipico scozzese entrato ormai nella tradizione culinaria di tutta la Gran Bretagna.

In biblioteca ho trovato un libro che proponeva la ricetta standard e ho deciso di provarlo.
Ed è davvero molto facile.

Ci sono varie forme di shortbread ed io ho seguito una ricetta che propone quella a spicchi.



Ingredienti:
- 125 gr di burro
- 55 gr di zucchero + extra
- 180 gr di farina
- Pizzico di sale

Amalgamare bene il burro con lo zucchero, aggiungere la farina e il pizzico di sale e impastare fino a formare una palla.
Lasciarla raffreddare in frigorifero per una quindicina di minuti.
Stendere l’impasto in una teglia rotonda e con la forchetta ricamarne il bordo.
Infornare per 15-20 minuti a 190 gradi.
Una volta cotto, spolverare lo short bread con dello zucchero.
 Il libro dice: “sprinkle with sugar”.
E a me, la parola sprinkle, piace tantissimo!
Lasciare raffreddare, tagliare a spicchi e servire insieme ad una tazza di tè.
Non è un dolce molto goloso, ma è un classico intramontabile.

6 commenti:

  1. Io, dopo essere venuta a trovarti ed essermi innamorata dello shortbread con cioccolato e caramello della prima colazione, ho cercato disperatamente la ricetta e ho replicato. Un successone, a casa e anche tra i colleghi! ;)

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo la foto del tuo shortbread ... sembrava molto gustoso! Poi con caramello e cioccolato ... beh, è tutta un'altra storia! :)

    RispondiElimina
  3. La tua frase iniziale "Non si può vivere in Gran Bretagna senza imparare a preparare lo shortbread" e' per me vero? Ho gli ingredienti in casa e mi sa che nel pomeriggio provo la ricetta con Popa. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio era per te..non lo hai ancora mai fatto?!? Subito in cucina!:)

      Elimina
  4. ciao Miriam guarda che ti segue eh anche se nn riesco sempre a commentare….perdono !! Ma che brava !! ho appena salutato anche la socia di la e nn smetto mai ammirarvi ! Ho invidiato la vs passeggiata a londra siete fantastiche….
    ma tornando alla ricetta se la rendo un po light….perde eh ??? che dici ???

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Prova a renderla light e fammi sapere..ma si, credo che perda un po'!:) A presto! Un abbraccio, Miriam

      Elimina