giovedì 26 marzo 2015

VALIGIE PIENE

E’ successo che, un mese fa circa, Mr F. è stato in Italia per lavoro.
E’ successo che è atterrato in un aereoporto a pochi kilometri da casa dei nonni.
E’ successo che i nonni lo hanno accolto all’aereporto e gli hanno rubato la valigia vuota.
E’ successo che, il giorno dopo, quando Mr. F. ha preso un aereo per tornare in UK, i nonni gli hanno restituito una valigia piena.
La valigia piena ha reso felici i bambini per diversi giorni e anche noi grandi.

Questo è successo una volta sola.
La fortuna gira, e quella volta, era toccata a noi. 

Qualche giorno fa, Mr. F., è partito nuovamente per lavoro.
E’ stato via una notte sola, proprio come quando era stato in Italia.
E’ partito con una valigia, proprio come quando era stato in Italia.
E’ partito al mattino presto, proprio come quando era stato in Italia.
Ma la meta è stata diversa. Niente Italia questa volta.
Niente nonni in aereoporto.

La Piccola, la mattina della partenza, si è alzata sonnecchiosa per salutare il papà e per augurargli buon viaggio.
Poi ha sussurrato “Papà, domani, torna con la valigia piena”.

Noi abbiamo sorriso e l’abbiamo rimessa a letto.
Per tutti i due giorni ho cercato di spiegarle che la valigia non sarebbe tornata piena.
Lei un po’ ha capito, ma non fino in fondo.
Il papà è tornato, la valigia anche.

Non era piena, ma un papà ha sempre delle ottime cartucce da giocare.
Immagine del libro "Bear and Box" di Cliff Wright

2 commenti:

  1. I papà hanno la capacità di tornare con valigie magicamente piene, non importa di cosa, tanto ai bambini basta ricevere una cosa e poi riabbracciare il papà.
    Il nostro papà torna mercoledì, credo che la sua valigia sarà piena di tanto amore e voglia di condividere vita in famiglia. Qui siamo tutti in trepida attesa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che emozione!! Tua e dei bimbi...immagino stiate facendo il conto alla rovescia da un bel po'!
      Guarda vuoi sapere cosa ha portato a casa? Un cucchiaio specialissimo di Costa Caffè di plastica che si è trasformato magicamente in una bacchetta magica per la Piccola e la mappa della metropolitana di Londra che ha affascinato a più non posso il Grande! Basta davvero poco...

      Elimina