giovedì 28 maggio 2015

RUTLAND WATER

Lunedì scorso è stato Bank Holiday in UK.
Festa nazionale, tutti a casa.
Noi ci siamo presi la giornata per esplorare un altro pezzo di campagna inglese che ci circonda.
Siamo andati alla scoperta di Rutland Water e del paese di Hambleton.
Ci siamo ritrovati in una piccola penisola circondata da un grande lago.
Ci siamo ritrovati nella contea più piccola di tutta l'Inghilterra.
Un gioiellino.


Abbiamo parcheggiato la macchina nella via principale di Hambleton, un paese minuscolo fermo nel tempo. 
Cottage, chiesetta, piccoli pub.
Uno di quei classici paesini che popolano tutta la campagna inglese.
La gente rallenta in questi paesi. 
Si ferma a chiacchierare, sistema i fiori, accarezza i cavalli e passeggia con il cane.
A due passi dal paese si trova il lago. 

Abbiamo seguito una piccola stradina in mezzo ad una proprietà privata e ci siamo ritrovati su una strada più grande per pedoni e per ciclisti.
E' la nostra strada, il nostro sentiero.
Lunedì abbiamo passato tre ore su questo sentiero che segue tutto il perimetro della penisola.
Un panorama un po' diverso.
Faceva freddo, tanto, e abbiamo usato nuovamente i piumini invernali per affrontare questa gita di fine maggio.
Ma ci è importato davvero poco.


Gli animali non sono mancati.
Specialmente le pecore.
Abbiamo incontrato diversi greggi durante il nostro cammino. Ci siamo avvicinati, abbiamo allungato un po' di erba e abbiamo fatto conoscenza.
Non avevano paura di noi e noi non avevamo paura di loro.
Forse la Piccola un pochino.

In due punti della penisola abbiamo attraversato dei piccoli boschi.
E i colori, nel bosco, cambiano.
Gli odori cambiano.
E anche i rumori cambiamo.
Abbiamo potuto annusare i fiori e ascoltare gli uccelli sugli alberi.
C'è un grande centro di birdwatching nelle vicinanze e abbiamo capito immediatamente perchè.
Tantissimi uccelli ci volavano sopra la testa, ognuno con il proprio suono.

Fuori dal bosco ancora lago.
Cielo e acqua hanno lo stesso colore.
Sono grigi entrambi e, se non fosse per quella striscia verde brillante dei prati che li divide, non li distingueresti.
Ai bambini piace camminare.
A me piace il rumore del lago contro le rocce.

Poco prima del rientro in paese vediamo in lontanza The Old Hall.
Un edificio imponente che si affaccia sul lago.
E' una residenza privata, non ci si può avvicinare, ma fa sognare di tempi lontani, di servitù e di ricchezza, di giornate a cavallo e di pomeriggi con un pennello in mano.
Accanto all'edificio ci sono due cavalli.
Docili, tranquilli.
Il Grande impazzisce. A lui piacciono molto i cavalli e li accarezza all'infinito.
La Piccola non è sicura. Li sfiora soltanto.
Loro rimangono fermi e si lasciano coccolare.

Ci voltiamo indietro ancora una volta per salutare Rutland Water.
Ci vogliamo portare i nonni che ci hanno scritto pochi giorni fa.
Ci hanno detto che ci raggiungono, a fine luglio, e noi siamo tanto felici.





 



4 commenti:

  1. Adoro i cottages, adoro i villaggi inglesi, quelli nei quali si respira la vera atmosfera inglese. E' bello andare in esplorazione ed ogni volta scoprire posti nuovi ed a me piace farlo leggendo i tuoi post! non vedo l'ora di venire dalle tue parti! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai ancora messo in agenda il weekend? Io comincio a preparare la lista dei posti da visitare.. :) ... qua niente grandi città!

      Elimina
  2. Più metti foto e più sembra il set di Orgoglio e pregiudizio !
    Praticamente mancano solo Keira e Matthew Macfadyen...
    Rossella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione..parte del film è stato davvero girato in una delle location non lontano da dove abitiamo. E' nella lista dei posti da visitare! :)

      Elimina