giovedì 7 maggio 2015

STAMFORD

Lunedì scorso, in UK, è stato bank holiday. Festa nazionale.
Durante tutto il weekend una mia cugina con la sua famiglia è venuta a trovarci e passare con noi quattro giorni bellissimi.
Lunedì abbiamo visitato Stamford.


Stamford è un piccolo paese nella contea del Linconshire ed è una cittadina molto caratteristica.
E' così tipico che la nostra guida “50 walks in East Midlands & Cambridgeshire”, fonte inesauribile di idee per passeggiate in campagna, lo indica come una delle tappe irrinunciabili.
Quanto è stato vero.
Stamford è definita una delle stone towns dell'Inghilterra e, una volta arrivati in paese, si capisce immediatamente il motivo.
Tutte le case sono costruite con pietra chiara del diciasettesimo e diciottesimo secolo.
Vederle tutte vicine una all'altra, con quel susseguirsi di colore beige chiaro, fa un certo effetto.


Il parco, al centro del paese, è punto di incontro per tutti.
E' verde, di un verde impressionante e lo stacco con il beige delle pietre crea un'atmosfera ancora più magica.
Da un momento con l'altro ti aspetti di vedere una carrozza trainata da cavalli sbucare da qualunque angolo.
Accanto al parco passa il fiume con i suoi scorci un po' malinconici.
Anatre, oche e cigni.
I bimbi si sono fermati spesso lungo la strada.
Il paese, dalla parte opposta del fiume, sembra fermo e immobile.
La gente passeggia per le vie del centro e si dimentica di un pezzo di città.
Quel pezzo di città è il pezzo che io ho preferito.
Silenzioso.


Nel 2013 Stamford è stata nominata, dal Sunday Times, la migliore città inglese dove vivere.
Io ci credo.


2 commenti:

  1. Che meraviglia!! Quella foto finale con le anatre in primo piano e' magnifica! Il cielo azzurro con le nuvole bianche che corrono veloci e' il mio preferito! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel giorno il cielo è stato blu, bianco, nero, grigio, sole, pioggia, grandine, vento ... altro? That's England! :)

      Elimina