martedì 7 luglio 2015

Andando al lavoro


Oggi vi porto in ufficio con me.
Lavoro per una grande azienda la cui sede e’ in mezzo al nulla.
In mezzo alla campagna.
Nel vero senso della parola.


Al mattino e al pomeriggio percorro mezz’ora di macchina in strade piccole circondate solo da campi che cambiano colore con le stagioni.
Circondata da cavalli, pecore e mucche.
Circondata da profumo di fiori e puzza di letame.
Con me, poche altre macchine.
Non posso parlare di traffico, non posso parlare di stress da pendolare.


Poco prima di arrivare in ufficio attraverso un paesino sperduto con la sua chiesa, le sue casette e i suoi abitanti che chiacchierano appoggiati ai cancelletti in legno delle loro case.
Non sono mai in ritardo.
L’unico inconveniente che mi e’ capitato una volta e’ la passeggiata di tre cavalli messi in orizzontale lungo la carreggiata anziche’ in fila indiana. 
Ma si puo’ strombazzare a dei cavalli?
Direi proprio di no.
Ho aspettato tranquilla che entrassero in uno dei campi.


Quando vivevo a Milano, dalla porta di casa mia alla porta del mio ufficio, impiegavo un’ora e tre quarti.
So cosa vuol dire pendolarismo.
L’ho provato sulla mia pelle per anni.
Dovevo percorrere un tratto in macchina in coda, un tratto in treno e un tratto in autobus. Il tutto con i vari tempi morti e i vari e possibili scioperi che, nelle grandi citta’, sono spesso presenti.

Ora mi devo preoccupare dei cavalli.
E, a volte, di qualche mucca.

Io ora respiro quando vado in ufficio. A pieni polmoni.
Per me questo incide sulla qualita’ della vita.

7 commenti:

  1. Che spettacolo!!! Diciamo che il tratto casa-lavoro e' una variante importante nella quotidianita' di una persona e credo che tutto quel verde, quella natura ti faccia arrivare al lavoro bella carica e positiva! Bellissima la condivisione di questa tua parte di quotidiano! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero rilassante e cosi', con qualche foto, ti rendo un po' piu' partecipe di questa nuova realta'!

      Elimina
  2. Stupendo !
    A proposito, ma ho perso il post in cui parli del tuo nuovo lavoro ?
    Ricordo solo quello sul colloquio.
    Ciao
    Rossella
    ps: bè, si, sono curiosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rossella! Non c'e' un post sul mio nuovo lavoro ..;) ..solo del colloquio andato a buon fine! Per la tua curiosita'...amministro un progetto di ricerca tra UK, Francia e Cina. ;)

      Elimina
  3. Ma è stupendo! wow !
    Io non sono una curiosa, sono la portavoce di tutte le altre che ti seguono e sono curiose ma non vogliono farlo sapere... :)

    RispondiElimina