giovedì 3 settembre 2015

Lago d’Orta, Orta San Giulio e la sua isola


Prima di tornare a paesaggi e a gite inglesi, voglio rivivere una gita bellissima fatta poco prima di partire per l’Inghilterra a fine agosto.
Il Lago d’Orta, Orta San Giulio e l’isola di San Giulio.
Spettacolare.


Orta San Giulio e’ stato nominato uno dei borghi piu’ belli d’Italia e, non appena abbandoni la macchina al parcheggio fuori dal centro del paese e ti avventuri nelle sue stradine, capisci immediatamente il perche’.
E’ un gioiellino italiano che non lascia spazio a discussioni.



I vicoli strettissimi, le case colorate e sbiadite dal sole, il ciottolato per terra. Il profumo nell’aria, la brezza.
Tutto e’ accogliente.
In quei vicoletti che abbiamo percorso ci sono scorci mozzafiato, giardini interni da favola nascosti da cancellate in ferro battuto.
E’ stata una giornata meravigliosa con un cielo blu e un caldo ragionevole.


Dopo un brevissimo pranzo a base di focacce, gelato e tanta acqua su una panchina della piazza principale che affaccia sul lago, abbiamo deciso di prendere la barca per raggiungere l’isola di San Giulio che si trova esattamente di fronte al paese di Orta.
Ci vogliono 5 minuti di navigazione e si arriva.

Salutiamo il paese sulla terra ferma dalla nostra nave, cerchiamo i pesci, ci sediamo prima dietro un finestrino e dopo davanti all’aria aperta.
I bambini sono contentissimi.
Da lontano il paese di Orta sembra una cartolina di inizio secolo scorso, ma a colori. Tanti colori.


Di fronte a noi invece il Borgo di San Giulio.
Un altro gioiello italiano.
Una volta lasciata la nave, un percorso obbligato permette alle persone di visitare la piccola isola ricca di case antiche e giardini nascosti.
Lungo la strada pedonale ci sono vari cartelli che riportano antichi aforismi su silenzio e meditazione.
Nulla di piu’ azzeccato per un posto del genere.
Ogni tanto ci allunghiamo verso il lago. Ci sono diverse mini spiaggette deliziose che vale la pena andare a curiosare.
Peccato solo che ci sia il divieto di balneazione.
L’acqua e’ talmente bella che viene una gran voglia di tuffarcisi.



Rientrati ad Orta troviamo un sentiero ripido che sale e sale e sale.
Decidiamo di seguirlo per vedere il lago dall’alto e non ne rimaniamo delusi.
Arriviamo in cima stanchi, ma il panorama ripaga di tutto.
Tempo di qualche caramella e un po’ di acqua e poi si scende.
Si torna verso la macchina.
Si torna verso casa. 


Ci sono gioielli in Italia che andrebbero pubblicizzati in tutto il mondo.
Questo e’ sicuramente nella lista che, sono sicura, essere lunghissima.


2 commenti:

  1. Ecco Miriam, questo e' uno dei luoghi che abbiamo nella lista perche' prima o poi vorremmo fare il giro dei laghi del nord Italia. Speriamo di farcela! bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I laghi del nord di Italia sono strepitosi. Ci sono gioiellini nascosti che meritano tanto. Sai come e'..,potreste stare a Milano come base e raggiungerli uno ad uno in giornata! ;)

      Elimina