mercoledì 3 febbraio 2016

4 anni


Ieri e’ stato il giorno tanto atteso da settimane.
Ieri la Piccola ha compiuto i suoi 4 anni ed era tutta una gioia.
Domenica scorsa abbiamo deciso di festeggiarla portandola per una giornata in una delle tante fattorie in zona.

Abbiamo comperato il cibo da dare agli animali diviso in “animali a due zampe” e “animali a quattro zampe”.
Le prime ad essere sfamate sono state delle caprette che, per raggiungere il cibo che i bambini potevano inviargli tramite una scatoletta, dovevano salire una serie di gradini in ferro.
La Goat Mountain.
Non mi e’ piaciuta molto e l’ho trovata un’idea abbastanza malvagia per le caprette.
 
Dopo un piccolo pranzo siamo stati a visitare la sezione dei rettili e dei roditori che piace sempre molto ai miei bambini.
Solo a loro.
Qui abbiamo trascorso parecchio tempo leggendo tutti i cartelli e cercando gli insetti nascosti dietro sassi o tra le foglie di piante o tra i rami secchi.
Accanto alla sezione rettili, c’erano i pappagallini. Il Grande e la Piccola sono entrati con il loro cibo tra le mani dentro la grande gabbia in attesa che i piccoli pappagalli venissero a mangiare.
Attesa molto lunga.





Dopo queste prime attrazioni della fattoria, ci siamo incamminati verso il laghetto e i recinti dove vengono tenuti tutti gli altri animali.
Tra questi i lama che, ultimamente, si trovano molto spesso in Inghilterra.
La Piccola rideva come una matta quando le leccavano la mano per mangiare il cibo che lei gli allungava.
E’ stato poi il momento delle capre, delle pecore e dei pony.




 
All’interno di un grande capannone ho trovato un settore che ha attratto particolarmente la mia di attenzione.
La zona dove vengono fatti nascere pulcini, anatroccoli e piccoli di oca.
Tutto spiegato nei minimi dettagli.
Tutto meccanico, ma tutto molto affascinante.

 
Prima di andare via non abbiamo potuto evitare la parte del parco giochi con la pista delle macchinine.
Grande, Piccola e Mr. F. si sono lanciati in una competizione senza fine.
 
Ed infine la candelina. Avevo preparato delle meringhe e portato con me candelina e accendino.
Un Happy Birthday molto speciale che la Piccola ricordera’ per tantissimo tempo.



2 commenti:

  1. Questo e' il vero concetto di "make memories" e queste sono le giornate che si ricorderanno. Noi genitori dedicati solo a loro ed del tempo di qualita' passato insieme. Quella meringa dice tanto, tantissimo! P.S. io non so se mi sarei fatta leccare la mano da un lama! ah ah ah. Un abbraccio e auguroni alla piccola

    RispondiElimina
  2. Really Good memories!
    PS: io non mi sono fatta leccare la mano dal lama, ma nemmeno dalle pecore e dalle capre ... ;)

    RispondiElimina