mercoledì 30 marzo 2016

Amicizie


Mi avevano avvisata e dovevo aspettarmelo, eppure sono stata presa alla sprovvista.
Mi avevano detto che le amicizie expat sono sempre in movimento.
Oggi qua e domani la’.
E’ come entrare in un mondo parallelo.
Chi ha scelto di spostarsi, sa che puo’ farlo di nuovo. E’ piu’ portato a farlo di altri che questa scelta non l’hanno fatta. Non e’ piu’ semplice, si e’ solo piu’ predisposti. Tutto qua.


E ora, a quasi tre anni dal mio trasferimento in UK, una cara amica parte. Sta impacchettando tutto per trasferirsi in un posto caldo, che non e’ l’Italia.
E io mi sento un po’ disorientata.
Mi aiuti con i bambini? Ce l’hai la tachipirina? E l’aereosol? Ti prendo le zucchine io al mercato oggi, ok? Riesci a darmi un passaggio? Dai prendiamo un te’ insieme! ”.
Queste le chiacchiere tra di noi. Questi i nostri racconti. Questi saranno i miei ricordi. Ma non solo.
All’estero tutto si lega di piu’ e tutto si slega piu’ facilmente.
Anche se, quando un legame creato e’ forte, rimane dentro.

Auguro tutto il bene possibile a quest’ amica in partenza con la sua bella famiglia e con tutti i loro sogni di crescita.
Sono certa fara’ grandi cose.
Buon viaggio!


Nessun commento:

Posta un commento