mercoledì 13 giugno 2018

A scuola in bicicletta


Abbiamo la fortuna di poter raggiungere la scuola lungo un bellissimo sentiero pedonale e ciclabile in mezzo a prati, canali e casette inglesi.
A piedi impieghiamo poco piu’ di mezz’ora mentre in bicicletta ci vogliono circa 15 minuti.
In genere pero’ andiamo a scuola in macchina perche’ una volta lasciati i bimbi a scuola io proseguo per raggiungere il mio ufficio.
Se li portassi in bicicletta, dovrei poi tornare a casa a lasciare la mia bici a andare in ufficio. Arriverei troppo tardi.



Mr F. pero’, che raggiunge sempre il suo posto di lavoro in bicicletta, si e’ reso disponibile ad accompagnare i bimbi a scuola in bici al mattino.
Finche’ fa caldo e ci sono delle belle giornate, approfittiamone!” ha detto.
E cosi da tre settimane il nostro mezzo di trasporto per la scuola e’ diventato la bicicletta e i bambini ne sono entusiasti.
In genere, io rientro dall’ufficio una ventina di minuti prima della fine della scuola. Erano venti minuti che mi godevo con un caffe’ e un libro sul divano. Ora sono diventati quei venti minuti in cui, di corsa, lascio la macchina a casa, prendo la bici e pedalo! Ma va bene cosi.
Il Grande, che compira’ 10 anni tra pochi giorni, entusiasta di questo nuovo modo di andare a scuola, ha fatto una sua richiesta che ho accolto. Al ritorno da scuola, gli lascio le chiavi di casa e lui, dato che e’ piu’ veloce di noi, puo’ arrivare a casa da solo.
In genere arriva 5-7 minuti prima di noi, apre il garage, mette dentro la sua bici, chiude il garage ed entra in casa.
E’ cosi che lui inizia a chiedere la sua indipendenza e io inizio (con il cuore in tachicardia sempre) a concedergliela.

Nessun commento:

Posta un commento